il CAL - centroazioneliturgica

Vai ai contenuti

Menu principale:

il CAL
IL CENTRO DI AZIONE LITURGICA

Il Centro di Azione Liturgica (CAL) ha promosso il movimento liturgico nella Chiesa e ha accompagnato il successivo rinnovamento voluto dal Concilio Vaticano II. Oggi, quest'associazione di cultori di liturgia e operatori pastorali voluta dalla Conferenza Episcopale Italiana e riconosciuta con un suo specifico Statuto , è al servizio delle Chiese che sono in Italia al fine di consentire alle comunità cristiane di vivere ciò che celebrano e di partecipare con intelligenza e consapevolezza alla liturgia «per ritus et preces».

Il CAL si propone le seguenti finalità:

a) l'animazione liturgica delle comunità cristiane;
b) la diffusione e la promozione delle linee di pastorale liturgica proposte dalla Conferenza Episcopale Italiana.

Il CAL persegue le sue finalità mediante:

a) corsi di formazione e qualificazione per operatori e animatori nel settore liturgico;
b) organizzazione di settimane e convegni liturgici nazionali, regionali, diocesani;
c) sussidi di studio e di divulgazione;
d) promozione di un Movimento di Amici della Liturgia.

Il CAL opera in collaborazione con la Commissione Episcopale per la liturgia della Conferenza Episcopale Italiana, e con gli altri organismi che operano in campo liturgico.
Sono membri del CAL coloro che, dopo aver presentato domanda, vengono ammessi nell'Associazione dal Presidente su deliberazione del Consiglio, secondo le modalità stabilite nel Regolamento.

L'organico del CAL è costituito:

a) dall'Assemblea dei membri;
b) dal Presidente;
c) dal Consiglio;
d) dal Segretario.
Il vescovo Presidente è nominato dalla Conferenza Episcopale Italiana e dura in carica per un quinquennio, con possibilità di conferma.
Il Presidente è il rappresentante legale del CAL e cura il perseguimento delle finalità del medesimo secondo le indicazioni del Consiglio
e gli orientamenti dell'Assemblea.
L'attuale Presidente del CAL è S. E. Mons. Alceste Catella.
L'Associazione CAL ha un Vice Presidente nominato dal Presidente che dura in carica per un quinquennio, con possibilità di conferma. Egli ha il compito di sostituire il Presidente in caso di suo impedimento e, in caso di sua morte, di subentrare nelle funzioni presidenziali sino a nomina di un nuovo Presidente.
L'attuale Vice Presidente del CAL è S. E. Mons. Claudio Maniago.
Il Segretario viene nominato dal Presidente tra i membri dell'Associazione e dura in carica per un quinquennio con possibilità di conferma. Ha il compito di dare esecuzione alle varie iniziative delCAL e di sovrintendere al personale e ai vari servizi di segreteria. Funge anche da segretario dell'Assemblea e del Consiglio. L'attuale Segretario del CALè Mons. ALFREDO DI STEFANO.
Il Consiglio dell'Associazione è costituito da sette membri: il Segretario e il Vice Presiedente, nominati dal Presidente; cinque membri eletti dall'Assemblea. Tutti i membri del Consiglio durano in carica per un quinquennio e allo scadere del mandato possono essere confermati. Il Consiglio si raduna ordinariamente almeno una volta all'anno su convocazione del Presidente; in forma straordinaria in casi di particolare urgenza o su richiesta di almeno quattro Consiglieri. Il Consiglio delibera gli atti di ordinaria e di straordinaria amministrazione ed elabora gli indirizzi pastorali e le proposte operative. L'Assemblea dei membri si riunisce ordinariamente almeno una volta all'anno su convocazione del Presidente; in forma straordinaria in casi di particolare urgenza o su richiesta di almeno due terzi dei membri.
L'Assemblea ha i seguenti compiti:

a) dare gli orientamenti generali in ordine alle attività del CAL;
b) eleggere i cinque membri del Consiglio dell'Associazione;
c) approvare il bilancio consuntivo.
Il CAL, per continuare nella fedeltà alla sua tradizione, ha deciso di essere presente anche nella "grande rete". Per cui, in Internet, quello che il Santo Padre ha definito il "nuovo areopago della modernità", metteremo a servizio dei "navigatori" la nostra competenza specifica
 
Torna ai contenuti | Torna al menu